Immigrati e cura del verde a Ripalimosani

Creato: 08 Agosto 2018
Visite: 365

migranti-verde-4.jpg

E’ stato il primo giorno di lavoro volontario, sabato 4 agosto, di 6 immigrati residenti a Ripalimosani che dopo aver ripulito alcun aiuole del centro sono stati impegnati a tagliar erba nel Parco del Morgione.

Prima giorno di volontariato al servizio della comunità di Ripalimosani, un impegno al quale i sei immigrati si sono resi disponibili per ogni fine settimana, seguendo un piano di lavoro proposto loro dall’ing. Enzo Picciano, Dirigente dell’Ufficio tecnico comunale. Alle 8,30 appuntamento con Luca, dipendente comunale particolarmente attento alle esigenze di questi stra-ordinari operatori ecologici, presso i magazzini comunali per ritirare decespugliatori ed attrezzi, poi nelle aree di lavoro. In alcune immagini il lavoro dei volontari tra le palazzine del centro cittadino.

L’iniziativa rientra nella convenzione firmata tra l’amministrazione comunale di Ripalimosani, l’associazione “Man hu”, Legambiente Molise e l’associazione “dalla parte degli ultimi”, titolare del progetto Sprar, che prevede l’ospitalità di immigrati e richiedenti asilo.

Nel merito la Giunta comunale nello scorso febbraio aveva espresso il proprio interesse e gradimento adottando una apposita delibera in quanto ha “ritenuto opportuno – si legge nell’atto deliberativo - avviare un progetto di collaborazione volontaria con i soggetti ospiti nel nostro territorio, finalizzata all’inclusione sociale di suddetti individui, al fine di dare dignità e senso alla loro presenza e di renderli parte attiva della realtà sociale di cui sono venuti a far parte, favorendo al tempo stesso l’accettazione da parte della cittadinanza e creando le basi per un’integrazione reale e concreta”.

migranti-verde-1.jpg

migranti-verde-2.jpg

migranti-verde-3.jpg