News

Video su evento 'Mappa di comunità e bambini'

29-12-2017 Hits:77

Un video racconta dell’evento “Mappa di comunità e bambini” che si è tenuto nel pomeriggio di giovedì 21 dicembre presso l’Istituto comprensivo di Ripalimosani. Da alcuni protagonisti il resoconto di una...

Leggi tutto...

Presentazione Mappa di Comunità Bambini

12-12-2017 Hits:79

MAPPA DI COMUNITA’ E BAMBINIGiovedì 21 dicembre – h 16,00Istituto comprensivo “Alighieri” – Ripalimosani   L’associazione di promozione sociale “Man hu”, l’Amministrazione comunale e l’Istituto comprensivo “Alighieri” di Ripalimosani presentano dal volume...

Leggi tutto...

'Quel che passa il convento': si parte dai prodotti dell’orto e dal miele

01-12-2017 Hits:234

Ai nastri di partenza il progetto di agricoltura sociale “Quel che passa il convento” con l’organizzazione dell’attività di orticoltura e con l’impianto di 10 arnie per la produzione di miele. Dopo...

Leggi tutto...

Il video e le foto dell'incontro 'Quel che passa il Convento'

28-11-2017 Hits:43

Alcune immagini raccontano dei vari interventi che hanno arricchito di argomenti interessanti la presentazione del progetto "Quel che passa il Convento" al centro dell'incontro realizzato nel Convento san Celestino di...

Leggi tutto...

Servizio RAI3 Molise su Agricoltura Sociale

20-11-2017 Hits:48

In rete con Coltivatori di Emozioni per valorizzare le tradizioni locali attraverso l'impegno lavorativo di migranti. Il progetto promossa da MAN HU si pone su questo percorso e può diventare...

Leggi tutto...

Articolo ANSA sul progetto di Agricoltura Sociale

20-11-2017 Hits:41

Il progetto di Agricoltura Sociale che si realizzerà a Ripalimosani con la partecipazione di migranti si inserisce nella rete Coltivatori di Emozioni. E' quanto evidenzia l'ANSA nel Comunicato sull'evento realizzato a Ripalimosani...

Leggi tutto...

Quel che passa il Convento - Comunicato

17-11-2017 Hits:118

    “QUEL CHE PASSA IL CONVENTO”Un progetto di agricoltura sociale Sabato 18 novembre - h 10 Convento San Pietro Celestino V – Ripalimosani (CB)   Sviluppare percorsi di agricoltura sociale valorizzando le risorse del territorio...

Leggi tutto...

Il progetto di agricoltura sociale: Quel che passa il Convento

16-11-2017 Hits:124

Il progetto di agricoltura sociale: “QUEL CHE PASSA IL CONVENTO”Presentato al Convento san Pietro Celestino di Ripalimosani nel corso dell’incontro che si terrà sabato 18 novembre – ore 10/14 “Quel che...

Leggi tutto...

Incontro sul progetto agricoltura sociale: Quel che passa il Convento

16-11-2017 Hits:67

Coltivatori di Emozioni, il Comune di Ripalimosani, l’Associazione di promozione sociale “Man Hu” e l’Università di Lille presentano, nell’incontro che si terrà sabato 18 novembre presso il Convento san Pietro...

Leggi tutto...

Le nostre sfide

Due sono le principali sfide alle quali intendiamo rispondere: 

  • consegnare alle nuove generazioni ragioni di vita e comportamenti sociali solidali, finalità educativa legata all’essere (la persona, gli affetti e le fragilità) ed al fare (il lavoro, l’agire concreto, la tradizione, la cittadinanza);
  • sconfiggere la precarietà e la disoccupazione giovanile con un appello all’assunzione di responsabilità e ad alla valorizzazione delle ricchezze della terra che ci è stata data in dono.

Per queste ragioni  abbiamo deciso di metterci insieme promuovendo un progetto che ha come sfondo l’esigenza di una “Terra Nova” secondo le indicazioni bibliche: “Il Signore disse ad Abram: «Vattene dal tuo paese, dalla tua patria e dalla casa di tuo padre, verso il paese che io ti indicherò. Farò di te un grande popolo. (Genesi 12,1-2)”; il nostro sogno nasce soprattutto dal desiderio di guardarci intorno con lo sguardo di chi ama ed apprezza la terra:

  • che ci è data in dono;
  • che guardiamo come il nostro giardino da coltivare e custodire;
  • che può essere luogo di confronto, di sviluppo, di lavoro.

Il progetto è affidato all’iniziativa di due organismi sociali ugualmente denominati «MAN HU»:  una associazione di promozione sociale ed una cooperativa di solidarietà sociale.

Abbiamo voluto legare la nostra esperienza sociale al nome «Man hu»: che cos’è? Era la domanda che gli ebrei si ponevano nel ricevere quel cibo speciale durante il loro peregrinare nel deserto. Il nome “MAN HU”   è legato al riconoscimento del gratuito  dono della vita, che ci invita a scoprire il senso della nostra esistenza ed a sentirci  pienamente responsabili del nostro modo di vivere e del nostro futuro.